venerdì 9 dicembre 2011

Il domani che verrà. The tomorrow series - John Marsden


Australia, contea di Wirrawee. Nella campagna vicino Melbourne la vita scorre lenta e monotona, ma otto ragazzi hanno trovato un modo di sconfiggere la noia che li assale ogni estate: una gita nella natura selvaggia del bush australiano. Macchina, bagagli, tende, provviste: è tutto pronto. La loro destinazione è Hell, un paradiso chiamato Inferno, una radura luminosa e isolata che sarà la loro casa per una settimana. Davanti al fuoco a raccontarsi storie, a scambiarsi i primi baci e leggere classici di altri tempi, i ragazzi non sanno che al ritorno la loro vita non sarà più la stessa. Le case vuote, gli animali domestici morti, un'aura di desolazione che avvolge ogni cosa. L'Australia è stata occupata da forze militari sconosciute e i civili sono scomparsi, costretti in enormi prigioni all'aperto: tra i detenuti ci sono i genitori, i fratelli e le sorelle. Sconfitte la paura e l'incertezza, l'angoscia e la fragilità, i ragazzi sceglieranno di combattere per riprendersi il proprio avvenire, sapendo che l'unica possibilità di salvezza è nelle loro mani.

Recensione

“Il domani che verrà” è il primo titolo di una serie di sette romanzi che raccontano dell’invasione di una potenza straniera in Australia.
Scritta negli anni novanta questa saga è stato tradotta in più di dieci lingue e stampata in edizioni scolastiche.

I protagonisti della storia sono otto amici adolescenti (Ellie, Corrie, Fiona, Robyn, Lee, Homer, Kevin e successivamente Chris) che dopo una gita in campeggio ritrovano il loro paese, Wirrawee, completamente abbandonato e con segni di violenze e saccheggi.
I ragazzi dovranno affrontare varie prove per sopravvivere.

“Il domani che verrà” è una storia corale ma la voce narrante è quella di Ellie che è la portavoce del gruppo (infatti è stata incaricata di scrivere una “memoria” sulla loro vicenda), e affronta vari temi, come la guerra, l’amicizia e l’amore, che fanno riflettere.
Il testo è scorrevole e l’ambientazione molto curata, mi sono piaciute le descrizioni dei paesaggi australiani, soprattutto la radura denominata “inferno” a causa di alcune leggende locali.

E’ un romanzo che ho atteso per mesi perché la trama mi aveva incuriosita, ma devo ammettere che mi aspettavo qualcosa di più, lo so che è stato scritto negli anni novanta e che è dedicato ad un pubblico prettamente adolescenziale, ma dato il tema, speravo in un maggior approfondimento psicologico dei personaggi e una trama ricca di suspense (ci sono delle situazioni risolte in maniera troppo semplicistica).
Comunque sono curiosa di leggere gli altri titoli della serie.

Titolo: Il domani che verrà. The tomorrow series
Autore: John Marsden
Traduttore: Arnone C.
Editore: Fazi
Collana: Lain
Data di Pubblicazione: 2011
ISBN: 8876250808
ISBN-13: 9788876250804
Pagine: 250
Formato: brossura
Prezzo: €. 14,90

2 commenti:

  1. Non riesco a convincermi a leggere questo libro...

    RispondiElimina
  2. Se è un genere che ti piace, ci puoi provare :-)

    RispondiElimina