venerdì 21 gennaio 2011

Segnalazione letteraria: La sorella di Mozart di Rita Charbonnier

Tra cinque giorni uscirà in una nuova edizione per Piemme Bestseller, La sorella di Mozart il primo romanzo della scrittrice, sceneggiatrice e attrice italiana, Rita Charbonnier.
Tradotto in diverse lingue, il libro è uscito anche negli Stati Uniti.

Contenuto


Salisburgo, 1756. Nannerl è una bambina quando le sue dita iniziano a danzare sulla tastiera del clavicembalo, e le note prendono ad affacciarsi nella sua mente con naturalezza e armonia. A soli cinque anni il suo talento è motivo d'orgoglio per il padre, Leopold Mozart. Ma quella stessa natura che le ha concesso un dono tanto straordinario è stata assai meno generosa quando ha deciso di portare in quella casa un nuovo nato, Wolfgang Amadeus, un fratello che Nannerl saprà amare sinceramente ma le cui doti sono destinate a gettare nell'ombra le sue. Perché un talento sbocciato in un corpo di donna è guardato con diffidenza e non merita di essere coltivato. Così, mentre il padre sceglie l'Europa come teatro per le esibizioni di Wolfgang, negli anni Nannerl è costretta a soffocare la sua passione, fino a smettere del tutto di suonare. Da quel momento la sua vita intraprende percorsi più consueti, arrendendosi alle convenzioni imposte dalla società. Conosce l'amore, conosce il dolore che solo le persone care possono infliggere, e la delusione che si annida in un'esistenza che è sempre e comunque una rinuncia a se stessi. Ma arriverà il giorno in cui la sua vera natura riemergerà con fierezza, regalandole una rinnovata ragione di vita.

  • Titolo: La sorella di Mozart
  • Autore: Charbonnier Rita
  • Editore: Piemme (collana Bestseller)
  • ISBN: 9788856615753


Il booktrailer




L'autrice

Rita Charbonnier è nata a Vicenza e ha vissuto a Matera, Mantova, Roma. Ha iniziato a leggere a quattro anni e a scrivere quasi subito poesie e racconti. Quando è stata ammessa alla Scuola di Teatro dell’Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa pensava di dedicarsi alla drammaturgia e alla regia, e invece ha fatto l’attrice di teatro per quasi quindici anni. Ha lavorato con Nino Manfredi e altri artisti. E’ stata coprotagonista di un musical a New York.

Rita ha collaborato come giornalista ed esperta di teatro musicale con diverse riviste di spettacolo e ha scritto testi e sceneggiature per la televisione. Il suo primo romanzo, La sorella di Mozart (Corbaccio, 2006) è stato tradotto in inglese, francese, spagnolo, tedesco e olandese. Il secondo, La strana giornata di Alexandre Dumas, è stato pubblicato nel 2009 da Edizioni Piemme. Adesso sta lavorando al terzo.

2 commenti:

  1. Grazie di cuore di questa splendida pagina e complimenti per il blog! Che già conoscevo. Bella la veste grafica, interessantissimi i contenuti.
    Un caro saluto e... continua così!
    Rita

    RispondiElimina
  2. Ti ringrazio Rita e benvenuta :-)

    RispondiElimina