domenica 10 ottobre 2010

L' uomo dal campanello d'oro - Lavinia Scolari

Contenuto

C'era un tempo in cui le creature del mito popolavano le Stanze del Mondo, finché il Tempo stesso non le sommerse, addormentandole. Ma il tintinnio di un campanello le ha risvegliate e il Signore del Caduceo ha sollevato il capo. Quattro ragazzi si scontrano con un altrove di cui il mondo è solo un riflesso. Nel susseguirsi delle voci narranti, il viaggio tra mito e sogno li porterà a varcare la soglia della loro stessa comprensione, a scoprire di non essere mai stati quelli che credevano. E sullo sfondo un uomo silenzioso guarda tutto e attende, lasciando oscillare il suo campanello d'oro.

Recensione

“L’uomo dal campanello d’oro” è un omaggio al “mito”, alle storie antiche che hanno condizionato le scelte degli uomini del passato fino all’avvento del Cristianesimo.
E’ un romanzo corale, la storia ci viene raccontata in prima persona da ogni personaggio e grazie a questo possiamo conoscere i loro pensieri e i loro punti di vista.
All’inizio ci viene presentata una figura mitologica nota a tutti: Circe. La maga vuole risvegliare Edoardo, all’apparenza un uomo comune, ma in realtà il riflesso di un altro mito: Glauco (il pescatore della Beozia trasformato in dio marino grazie ad un erba magica).
Nello stesso tempo quattro ragazzi (Verdiana, Leandro, Cassandra e Cloe) s’incontrano ad un crocevia e iniziano una avventura che non dimenticheranno mai più…
L’azione si svolge in costante sospensione tra due mondi (onirico e reale) e i protagonisti devono affrontare varie prove prima di arrivare alla verità…
La trama a prima vista sembra complessa ma si dimostra avvincente e intrigante man mano che si prosegue con la lettura.
Il romanzo mi è piaciuto, l’autrice utilizza una scrittura elegante e mai prolissa e dimostra una grande conoscenza del mondo mitologico.
Consigliato.

Titolo: L' uomo dal campanello d'oro
Autore: Lavinia Scolari
Editore: Zerounoundici (collana Selezione)
Data di Pubblicazione: 2010
ISBN: 9788863073058
Dettagli: p. 131
Reparto: Narrativa italiana

3 commenti:

  1. bellissimo questo libro io l'ho letto e lo trovo molto originale

    RispondiElimina